Quando lei tradisce lui

Quando lei tradisce lui

Nessun marito vorrebbe accusare mai la propria moglie di tradimento, ragion per cui quando si sospetta che una moglie abbia una relazione extraconiugale, bisogna rimanere molto calmi ed analizzare bene la situazione per non provocare danni al matrimonio. Uno dei segni più evidenti quando una donna ha una relazione extraconiugale, è il suo trascorrere più tempo in ufficio, pause pranzo molto lunghe rispetto alle usuali, riunioni di lavoro frequenti, cene aziendali, e così via.

La maggior parte delle relazioni extraconiugali inizia sul posto di lavoro, con impiegati, capi, consulenti o addirittura clienti. La cosa fondamentale che bisogna notare è una qualsiasi speciale attenzione per il luogo di lavoro. L’esempio più eclatante è se notate vostra moglie trascorrere più tempo nel curare il proprio aspetto per apparire più bella al lavoro, o magari che parta da casa prima del solito, che non torni a casa per pranzo, rimanendo sempre più frequentemente fuori, o che torni dal lavoro spesso in ritardo, o che faccia viaggi di lavoro, che preferisca restare davanti al computer a parlare con “amici” o “giocando a dei giochi”, piuttosto che venire a letto, allora potrete avere ragione di credere che lei stia tramando qualcosa.

Nel momento in cui cominciate a notare segni di cambiamento, dovrete iniziare a prenderne nota e a cercare delle prove. Tali prove possono essere raccolte con diverse tecniche, consultando specialisti del settore come la Endoacustica che da anni opera nel settore dello spionaggio, ed acquistando dispositivi tecnologicamente avanzati come microregistratori da occultare in casa o in autoi da occultare in casa o in auto) o cellulari spia, per mezzo di software per leggere sms, ascoltare chiamate, guardare la posizione geografica in real time o ascoltando l’ambiente.

Spesso accade che contemporaneamente al cambiamento di comportamento, lei cominci a curare maggiormente la propria igiene personale, farsi la manicure, la pedicure, cambiare il colore o il caglio di capelli o acquistare abiti sexy o trendy, etc.

Inoltre, se scoprite che vostra moglie preferisca parlare molto più al cellulare o abbassi la voce quando parla al telefono fisso di casa, bisogna cominciare a domandarsi il perché ed a quel punto regalarle un cellulare spia può sciogliere ogni dubbio. Accusare la propria moglie di tradimento, senza avere delle prove schiaccianti, è quanto di più sbagliato si possa fare, perché è inevitabile che lei neghi tutto, compromettendo così tanti aspetti della vita coniugale.

E’ sempre bene organizzare prove e metterle tutte insieme, magari controllando il computer e i siti che visita, controllando i tabulati telefonici e, se necessario, seguirla a distanza. Sappiamo che il solo parlare di inseguimenti possa sembrare squallido o invasivo, ma perché funzioni una relazione bisogna imparare anche a fare questo. Sarà un motivo per voi per amarla maggiormente e vivere la vostra relazione più serenamente, o scoprire la verità più spiacevole.

Qualora non riusciate a starle dietro, allora la soluzione ideale sarebbe assumere un investigatore privato che faccia il lavoro per voi, ma “i panni sporchi si lavano in famiglia” quindi è bene risolvere da soli la situazione, magari regalando un cellulare spia, piazzando dei microregistratori se pensate che possa portarsi l’uomo in casa mentre voi siete a lavoro, comprando dei software specializzati e invisibili che tengono traccia di tutte le attività svolte col computer e molti altri strumenti che possono aiutarvi a scoprire se vostra moglie sta realmente avendo una relazione con un altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.