Il mistero del numero 9 e della coppia che scoppia

Il mistero del numero 9 e della coppia che scoppia

Sapete qual è l’età esatta in cui si tradisce di più? Ve lo diciamo noi: quella che termina con il numero 9! Potrà sembrarvi pure una coincidenza, ma stando a quanto emerso da uno studio che ha coinvolto mille utenti inglesi iscritti al sito di incontri Illicitencounters.com, chi tradisce  il proprio partner ha un’età che termina con il numero nove. Giusto per intenderci: 19, 29, 39, 49 e 59 anni.

I più fedifraghi in assoluto sono risultati i trentanovenni, dimostrando in tal modo una certa apprensione nei confronti della fatidica soglia dei 40, sebbene molti degli intervistati affermino che la vita cominci proprio a quell’età. Al secondo e al terzo posto di questa curiosa classifica compaiono uomini e donne di 49 e 29 anni. Il motivo di questa “suscettibilità” numerica al tradimento potrebbe essere spiegato con l’approssimarsi del cambio di decade, che suonerebbe a livello percettivo come un campanello di allarme per l’età che avanza. Come dire, lasciamoci andare che la vita non torna sui propri passi.

Nel frattempo le iscrizioni al sito di incontri, soprattutto in questi ultimi mesi estivi, sono aumentate del 25%. A ogni modo, che sia colpa della mancanza di eccitazione a letto (76% degli utenti), di un’opportunità che non ci si è potuti lasciar sfuggire (54%) o di una noia galoppante nella routine di coppia (46%), poco importa. Il tradimento on line per la maggior parte degli intervistati rappresenta una fuga da un rapporto soffocante e privo di slanci passionali. D’altronde è sempre stato così e sempre lo sarà, per quanto conoscere in anticipo un tradimento risparmierebbe a tantissima gente giorni, mesi, se non addirittura anni di inutili sofferenze.

Giusto per restare in tema di solidità di coppia: avete voglia di sincerarvi sulla fedeltà del vostro partner? Allora provate a sbizzarrirvi facendo un test di fedeltà. Scoprirete il livello di affidabilità del vostro menage coniugale, e magari, venire a conoscenza di alcuni lati oscuri del vostro carattere di cui nemmeno voi sospettavate l’esistenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.