Dare una seconda opportunità ad un marito traditore? Come decidere – parte II

Dare una seconda opportunità ad un marito traditore? Come decidere – parte II

In quali circostanze, una moglie tradita può dare una seconda possibilità al marito traditore?

Molte donne che sono state tradite dai loro fidanzati o mariti sono alla ricerca di indicazioni utili a decidere se riprendere o meno in casa un partner fedifrago. Questo articolo è il secondo dei due articoli che potrebbero aiutarvi a prendere la difficile decisione se riconciliarsi o meno con un compagno traditore.

Non c’è mai una scusa valida per la quale una persona possa tradire il proprio compagno o la propria compagna, ma ci sono circostanze diverse che possono a volte aiutarvi a decidere di dare al traditore una seconda possibilità.

Circostanze che possono garantire una seconda possibilità a chi ha tradito

Se siete alle prese con la decisione se tornare o meno con il vostro fidanzato o marito dopo un tradimento, potete controllare se una qualsiasi delle circostanze qui descritte sono applicabili per la vostra situazione.

Si potrebbe considerare l’idea di dare una seconda chance, se l’episodio di infedeltà si è verificato in uno dei seguenti casi:

L’atto di infedeltà è stato:

• un incidente isolato, come ad esempio un’avventura di una notte, piuttosto che una relazione clandestina duratura?

• commesso sotto l’influenza di droghe o alcool, che possano avere influito sulle sue capacità di giudizio o averne abbassato le inibizioni?

• commesso in un periodo i cui lui stava attraversando una crisi di mezza età o simili?

• commesso in risposta ad un evento traumatico come ad esempio la morte di una persona cara o la perdita del lavoro?

• il risultato di una dipendenza dal sesso, dalla quale il traditore è intenzionato a guarire tramite aiuto medico o professionale?

Altri fattori da considerare quando si decide se riprendere o meno un traditore in casa

In aggiunta alle circostanze in cui si è verificata l’infedeltà, ci sono alcune altre cose che dovreste considerare per decidere se dare o no a un coniuge o convivente traditore una seconda possibilità. Esaminare i fattori descritti di seguito può certamente aiutare a decidere quale sia il miglior percorso da intraprendere.

• Il tipo di infedeltà
• A che punto è la storia
• Il grado di attaccamento emotivo del coniuge traditore verso l’altra persona
• Il suo atteggiamento in relazione a questa storia
• I suoi sentimenti in generale nei confronti degli episodi di infedeltà
• Il suo livello di impegno nei confronti vostri e del vostro matrimonio

Altre informazioni su quando dare una seconda possibilità ad un partner traditore

Se state considerando l’idea di riconciliarvi con un partner traditore, per il bene vostro, della vostra famiglia o dei vostri figli, i fattori da prendere in considerazione saranno:

• Quando offrire una seconda possibilità al coniuge traditore
• Quando NON offrire tale seconda possibilità
• I maggiori ostacoli alla riconciliazione con un partner traditore
• Come superare le vostre paure rispetto alla riconciliazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.